La *corrente elettrica* in sé, tuttavia, non è una “grandezza”, ma un *fenomeno fisico*. Un vettore è invece un elemento che ha bisogno anche di una direzione e verso per essere completamente definito.. Un esempio banale che mostra la differenza tra uno scalare e un vettore è la rappresentazione di un segmento orientato. D'altra parte, la quantità vettoriale implica la quantità fisica che comprende sia la grandezza che la direzione.. La fisica è una scienza basata sulla matematica. Grandezza vettoriale e vettore Una grandezza vettoriale è una grandezza fisica rappresentata matematicamente da un vettore Un vettore è un ente matematico definito da un modulo (un numero non negativo), una direzione e un verso Alcuni esempi di grandezze vettoriali: • Lo spostamento di un corpo • Le forze che agiscono su un corpo E' solo una misura approssimativa "in linea d'aria" e per grandi distanze diventa fuorviante. pressione grandezza scalare o vettoriale; La pressione è una grandezza scalare o vettoriale? Tuttavia, se lo spazio percorso è molto piccolo, fornisce una buona approssimazione della velocità media. Mentre studiamo fisica, passiamo attraverso una serie di concetti e nozioni, che si basano sulla matematica. In fisica uno scalare è semplicemente un numero reale.Una grandezza scalare è quindi un numero reale più l’unità di misura associata alla proprietà. E così via. Direi che *l’intensità* della corrente elettrica non possa essere che una *grandezza* scalare. -forza vettoriale-massa scalare-spostamento vettoriale-velocità vettoriale-temperatura scalare-densità scalare-lunghezza scalare-volume scalare-peso vettoriale (è una forza)-intervallo di tempo scalare-carica elettrica scalare (non ha direzione e verso, genera però campi vettoriali e … La velocità media vettoriale non è uguale alla velocità effettiva del corpo perché la traiettoria S(t) non è lineare. Studia con noi. Home page. che ha attraversato S fino al tempo t, quindi e' la derivata di uno scalare ed e' uno scalare. y x z (l’intensità) della grandezza, ... scalare tra i vettori A e B, lo scalare dato dal prodotto dei moduli dei ... • Si definisce prodotto vettoriale tra i vettori A e B, il vettore avente modulo pari al prodotto dei moduli dei due vettori per il seno dell’angolo Il motivo è che lo spostamento è una grandezza vettoriale, mentre la distanza è una grandezza scalare. esercizio sul metodo punta-coda; Esercizio svolto e commentato sul metodo punta-coda. In fisica esistono due tipi di grandezze: quella scalare e quella vettoriale.La prima si caratterizza per il fatto che è costituita soltanto da un valore numerico e da un'unità di misura. Grandezze fisiche scalari e vettoriali Appunto di fisica che spiega la differenza tra queste due grandezze fisiche e le caratteristiche di una grandezza fisica vettoriale. 2019; La quantità scalare si riferisce alla quantità, che ha solo grandezza e nessuna direzione. Esercizi svolti e commentati sui vettori. Teoria di chimica generale. Grandezze vettoriali e loro rappresentazione Così come le informazioni “fornite” da una grandezza scalare possono venire rappresentate mediante un punto su una retta, le informazioni “fornite” da una grandezza vettoriale possono venire rappresentate mediante un punto nello spazio. E' facile capire che percorrendo 600 km da Roma in linea retta ci si può trovare in qualsiasi punto di una circonferenza di centro Roma e raggio 600 km. - la densita' di corrente e' il campo vettoriale tale che il suo integrale di superficie su una superficie S al tempo t sia uguale alla corrente attraverso S al tempo t, quindi e' una grandezza vettoriale per definizione.