In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggi e di nessun altro tipo, se non l’eventuale quota di partecipazione versata, anticipi compresi. 6 - La Befana nella foresta incantata PROGRAMMA: 8-10 - Se inizi treccheggiando nel Valdarno stai bene tutto l'anno : sab. auto di supporto bagagli e assistenza al seguito. ore 9.30 – Ritrovo a Gambassi Terme, presso la Pieve di Santa Maria Assunta a Chianni. Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia all’escursione. Ancora pochi passi, ed ecco la pieve romanica di Cellole, contornata da cipressi. Kilometro Inverso è un gruppo composto da Guide Ambientali Escursionistiche che organizza trekking, escursioni a piedi e in mountain bike, in Toscana e in Italia, programmando uscite a piedi diverse tra loro per difficoltà, adatte a tutti, dal principiante all’ escursionista esperto.. ore 15.30 circa – Sistemazione in camere doppie, triple e quadruple in uno storico monastero. Va segnalata alle guide ogni esigenza particolare, allergia, condizione di salute, ecc… Camminare lento in Toscana. Dopo essere passati a Molino d’Aiano, una delle tappe descritte da Sigerico, l’arcivescovo di Canterbury, ci immergeremo per ore nella natura delle colline toscane, lontani dai percorsi più battuti, sono ad arrivare al meraviglioso borgo di Colle Val d’Elsa. Venerdì 24 – domenica 26 Aprile 2015 (3 giorni – 2 notti). Una settimana di trekking sulla Via Francigena nel cuore della Toscana. Pernottamenti, pasti, trasporti e tutto quanto non specificato alla voce "la quota comprende". Escursioni in Toscana. 7 mins read. Tutti #VIA DEGLI DEI #Rovaio #Stazzema #Vinca #Seravezza #Sant'anna di Stazzema #toscana #Serchio #via del chianti #Vie Cave #tappe. Tre giorni di trekking, sul tratto più bello della Via Francigena toscana, con arrivo nella meravigliosa Siena, passando per gli splendidi borghi di San Gimignano e Monteriggioni. Lucca – Siena: trekking sulla via Francigena Tutti i giorni da Marzo a novembre. Siamo quindi in vista di San Gimignano, uno dei borghi più conosciuti della Toscana. Flaminia Giurato. Ritrovo alle ore 9.30 a Gambassi Terme, presso la Pieve di Santa Maria Assunta a Chianni. L'escursione verrà annullata, con avviso tempestivo alle persone che avessero prenotato, nel caso non si raggiunga il minimo di 8 partecipanti (max 23). 400 chilometri divisibili in 28 tappe. Attraverso un saliscendi fra prati e boschi, arriviamo ai castelli della Chiocciola e di Villa, sino a raggiungere Pian del Lago, un’area bonificata alla fine del XVIII secolo. Va segnalata alle guide ogni esigenza particolare, allergia, condizione di salute, ecc… Giorno 1: Gambassi Terme – San Gimignagno. Cosa significa DIFFICOLTÀ MEDIA DI TIPO "E"? PARTI CON NOI: Trekking in Toscana con Accompagnatore dell'agenzia - Bus Compreso 3 Giorni / 2 Notti Queste esperienze sono ideali per sentieri per trekking a Toscana: Gita di un giorno alle Cinque Terre da Firenze; Tour guidato della città di 4 giorni a Firenze; Camminando sulle colline fiorentine e in Toscana; Escursione guidata di un'intera giornata in Toscana con esperienza termale; Tour a piedi del Chianti Classico con degustazione di vini Tuscany Suits You ti offre completa assistenza per la costruzione del tuo viaggio, ricerca e prenotazione di alloggi, mezzi con o senza conducente, consigli su tour in Toscana o escursioni di un giorno, luoghi da visitare e gli eventi da non perdere o semplicemente su dove gustare la tradizionale cucina toscana. Riserva Naturale di Pietraporciana: natura, cucina e coraggio. Questa ispirazione la devo tutta alla Lonely Planet e mi sembra il minimo riconoscerglielo visto che grazie alla guida “Camminare in Italia” (ora non la si trova più nuova, ma su Amazon ci sono tanti altri libri bellissimi da cui prendere ispirazione) che avevo comprato tempo fa, ma non avevo ancora utilizzato (sbagliando! Maremma trek: Pitigliano e Sovana (3 giorni) Da venerdì 13 a domenica 15 novembre nel cuore della Maremma toscana: tre giorni tra le verdeggianti colline della campagna maremmana, tra deliziosi borghi e meravigliose coste. Ore 16.30 circa rientro, baci&abbracci e… alla prossima avventura! Cosa vedere nella verde Toscana? È percorribile anche da famiglie con bambini ed anziani, a patto che siano sufficientemente allenati e in ottime condizioni di salute, che non soffrano di vertigini, che siano equipaggiati in modo adeguato e specifico, che conoscano bene l’ambiente di svolgimento e siano in grado di orientarsi agevolmente usando la carta topografica e l’orientamento intuitivo. È percorribile anche da famiglie con bambini ed anziani, a patto che siano sufficientemente allenati e in ottime condizioni di salute, che non soffrano di vertigini, che siano equipaggiati in modo adeguato e specifico, che conoscano bene l’ambiente di svolgimento e siano in grado di orientarsi agevolmente usando la carta topografica e l’orientamento intuitivo. E’ acquistabile anche all’inizio della prima tappa (ostello di Chianni) o alla fine della prima tappa (presso San Gimignano). Collega l’Umbria e le Marche alla Liguria, abbracciando l’intero Appennino toscano. Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia all’escursione. Camminare lento in Toscana. Ritrovo puntuale per la partenza a piedi: ore 10:00 a Gambassi Terme, presso la Pieve di Santa Maria Assunta a Chianni. Entriamo da una delle porte medievali. G E N N A I O 2021: merc. 2564), ci aspettano circa tre ore di trekking con quasi 1.000 metri di dislivello per arrivare al rifugio.Il cielo è di un azzurro intenso e il sole splende, una giornata perfetta per iniziare la nostra escursione in Valmalenco. 5 incantevoli itinerari in Toscana da 3 giorni / Paolo Ribichini Jul 04 2017 Arte e storia, la buona cucina, il litorale con le spiagge e il mare, le incantevoli isole e la natura: 5 itinerari da 3 giorni per scoprire la Toscana. Trekking di tre giorni in Toscana nella splendida e selvaggia Val di Farma.. 3 giorni a Civitella Marittima ( Grosseto ) in Toscana Trekking di 3 gg. in Val di Farma, lunga vallata boscosa scavata nei secoli dal torrente omonimo, che va dalle Colline Metallifere fin dopo il ponte di Petriolo, nella parte sud della Toscana che apre alla Maremma. e registrata presso il Tribunale di Genova. Attraverso un saliscendi fra prati e boschi, arriviamo ai castelli della Chiocciola e di Villa, sino a raggiungere Pian del Lago, un’area bonificata alla fine del XVIII secolo. Associazione Guide Ambientali Escursionistiche Valtaro e Valceno. e registrata presso il Tribunale di Genova. Rifugio del Grande Camerini. Questo rappresenta il più lungo itinerario trekking per percorrere la Toscana a piedi. Entriamo da una delle porte medievali: l’atmosfera è magica e al pellegrino medievale doveva apparire come una sorta di “Manhattan”, con le enormi torri che sovrastavano i vicoli…. Trekking di 3 giorni adatto a tutti i camminatori alla scoperta di una delle aree più affascinanti e note della Toscana. Itinerario suggestivo e accessibile, il giro ad anello da percorrere in tre giorni è adatto a famiglie e gruppi di escursionisti amanti del trekking. ... Sali sul Monte Argentario per seguire i vari percorsi di trekking nella natura. Trekking in Toscana: i migliori tour. Pranzi al sacco (ci si può rifornire sulla Via), ingressi a musei e tutto quanto non specificato alla voce "la quota comprende". Da est a ovest, il percorso inizia da Bocca Trabaria, al confine fra Umbria e Marche, e giunge fino al passo dei Due Santi, in località Zum Zeri al confine tra le province di Parma e di Massa Carrara, dove comincia l’Alta Via dei Monti Liguri. Un viaggio alla scoperta dei borghi medievali arroccati di San Miniato, San gimignano, Colle val d’Elsa e Monteriggioni, delle bellissime città di Lucca e Siena e della storia, delle usanze e delle tradizioni della Toscana. I partecipanti sono tenuti a seguire le direttive degli accompagnatori, a non abbandonare il gruppo e il sentiero senza autorizzazione. ore 18:00 circa – Entriamo nell’antico borgo militare di Monteriggioni da una delle porte medievali e assaporiamo la sua atmosfera unica. trekking nel verde della Toscana traccia libera nella natura . Trekking in Val d’Orcia: la Toscana più bella 23 – 25 APRILE 2021. Qui potremo visitare Piazza del Campo (luogo in cui si svolge il famoso Palio di Siena), il Palazzo Pubblico con la Torre del Mangia, la cattedrale di Santa Maria Assunta…. Durata: 3 giorni / 2 notti Data di partenza: 15-17 gennaio; 19-21 febbraio; *altre date su richiesta per gruppi precostituiti. min 5 partecipanti. Come “riscaldamento”, breve visita alla splendida pieve romanica, in cui soggiornò Sigerico, arcivescovo di Canterbury, che nel 990 d.C., durante il suo viaggio di ritorno da Roma, annotò le tappe del percorso. Entriamo da una delle porte medievali in questo borgo militare e assaporiamo la sua atmosfera unica…, 20,5 km  –  dislivello positivo 307 m  –  dislivello negativo 257 m. Ripartiamo alle prime luci del mattino, scendendo e poi risalendo attraverso le strade bianche attorno a Monteriggioni. Zaino con pranzo al sacco per il primo giorno. 9 - Trek e agriturismo in Mugello : dom. Sì, questa è davvero una regione unica per trekking, escursionismo, gite in mountain bike e non solo. L’it… Borraccia o bottiglia per almeno 1,5 litri di acqua. In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggi e di nessun altro tipo, se non l’eventuale quota di partecipazione versata, anticipi compresi. da 580,00. richiedi info. Giorno 1: Gambassi Terme – San Gimignagno, 14,5 km  –  dislivello in salita 420 m  –  dislivello in discesa 380. Trekking in Toscana Cammino della Setteponti: cosa c’è da sapere. Itinerari che si svolgono su terreni di ogni genere, non necessariamente segnalati al piano di calpestio, ma chiaramente riportati in cartografia, ivi compresi quelli che presentano forte esposizione, svolgendo livelli e sviluppi sempre superiori a quelli di grado T; sviluppano in zone scarsamente antropizzate, dove l’attraversamento di corsi d’acqua può avvenire a guado, senza però che vi sia pericolo di essere trascinati dalla corrente in caso di caduta, o con l’utilizzo di “ponti tibetani” o passerelle assimilabili, dove è in genere difficoltoso trovare rapidamente riparo dalle intemperie o chiamare aiuto in caso di infortunio e spesso può non essere facile approvvigionarsi di acqua potabile e cibo. Siamo quindi in vista di San Gimignano, uno dei borghi più conosciuti della Toscana. Itinerari. Fuga in Toscana: Giorno 1. La prima tappa è breve, per “abituarci” al cammino e per avere il tempo di visitare la splendida San Gimignano a fine giornata. Da qui riprendiamo e, attraverso una lunga pianura, incominciamo a vedere le forme di una delle icone del paesaggio italiano: il borgo di Monteriggioni, cintato da un sistema murario perfetto, scandito da solide torri. Di buon mattino, dopo la colazione del campione, zaino in spalla e via alla volta del Rifugio del Grande Camerini (mt. Turistico: adatto a tutte le età e a tutte le condizioni fisiche (anche post-traumatiche): sono previsti servizi di assistenza personalizzata e/o tratti di percorrenza in macchina per persone con difficoltà deambulatorie che vogliono comunque fare un’esperienza energetica.Lunghezza massima dei percorsi 4/5 Km. 5 incantevoli itinerari in Toscana da 3 giorni / Paolo Ribichini Jul 04 2017 Arte e storia, la buona cucina, il litorale con le spiagge e il mare, le incantevoli isole e la natura: 5 itinerari da 3 giorni per scoprire la Toscana. Consigliati: sacco-lenzuolo, cerotti anti-vesciche (tipo “Compeed”). Itinerari Trekking. Le condizioni della polizza assicurativa sono consultabili al seguente link: Per prenotazioni e info di carattere amministrativo/organizzativo:  trekking@travel-lab.it, Per informazioni tecniche:  emanuele.mazzadi@trekkingtaroceno.it  (Emanuele) tel: 333-4555208, Prenotazione, fino ad esaurimento posti, entro il 21 Febbraio con versamento di € 220 con bonifico intestato all’agenzia di viaggi “TRAVEL LAB SAS”, Causale del bonifico: ““Iscrizione Trekking Francigena Toscana”   presso B.P.M. Calzature meglio se impermeabili (tipo scarponi suola vibram o scarpe da trekking), abbigliamento da trekking, mantellina impermeabile (o cerata). ore 7.30 – Colazione. Per chi volesse pernottare in camera doppia la prima sera, il costo extra è di circa 5 euro in più a testa, da corrispondere direttamente al monastero. Cosa significa DIFFICOLTÀ MEDIA DI TIPO "E"? Per fortuna che dopo 3 giorni le strade provinciali sono libere e i mezzi spargisale lavorano a pieno ritmo. ... Sali sul Monte Argentario per seguire i vari percorsi di trekking nella natura. Ponte del 25 aprile: Trekking all’isola del Giglio . LA CREDENZIALE (passaporto del pellegrino) – come acquistarla: http://www.viefrancigene.org/it/credenziali/. Trekkilandia è una rete di guide indipendenti, liberi professionisti, che organizzano viaggi a piedi, viaggi trekking, vacanze trekking, dog trekking e vela trekking in italia e nel mondo, accomunate da una visione e valori comuni.Non è quindi una associazione o, per il momento, una organizzazione commerciale. Fare delle escursioni in Toscana vuol dire, del resto, immergersi in una realtà naturale vasta ed eterogenea. Itinerari che si svolgono su terreni di ogni genere, non necessariamente segnalati al piano di calpestio, ma chiaramente riportati in cartografia, ivi compresi quelli che presentano forte esposizione, svolgendo livelli e sviluppi sempre superiori a quelli di grado T; sviluppano in zone scarsamente antropizzate, dove l’attraversamento di corsi d’acqua può avvenire a guado, senza però che vi sia pericolo di essere trascinati dalla corrente in caso di caduta, o con l’utilizzo di “ponti tibetani” o passerelle assimilabili, dove è in genere difficoltoso trovare rapidamente riparo dalle intemperie o chiamare aiuto in caso di infortunio e spesso può non essere facile approvvigionarsi di acqua potabile e cibo. Ripartiamo alle prime luci del mattino, scendendo e poi risalendo attraverso le strade bianche attorno a Monteriggioni. Possibilità di pernottamento in ostelli o B&B. [Trekking] Tre giorni in Liguria, cercando la Primavera (1-2-3mar) [Ippotrekking] A cavallo in Brugiana, preparandosi per la Georgia (9mar) [Trekking] Occhi al sole di … Sistemazione in ostello a fianco della chiesa parrocchiale, in camera da 3, 4, 5, 6 persone. Come sempre, sarà organizzato car-sharing dalle varie città di provenienza degli escursionisti, per condividere costi e per fare qualche chiacchiera in più . La credenziale dà diritto a sconti ed agevolazioni negli ostelli e per i trasporti e permette di avere un ricordo bellissimo del viaggio: i “timbri” dei luoghi attraversati”! Partiremo quindi per Gambassi e da qui un percorso molto panoramico ci porterà sino al santuario di Pancole, per poi salire al bel caseggiato di Collemucioli. Emanuele Mazzadi – Guida Ambientale Escursionistica – socio Aigae – iscritto al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche con il numero ER371 – professione svolta ai sensi della legge 4/2013. La prenotazione è obbligatoria entro il 29/11/2017 sino ad esaurimento posti), Prima di partecipare alle nostre escursioni leggi con attenzione il regolamento, Per informazioni tecniche puoi anche scrivere direttamente a Emanuele o chiamarlo a questo numero 333.4555208, Copyright 2019 Gruppo Guide Ambientali Escursionistiche Valtaro e Valceno | Tutti i diritti riservati | Powered by, Änderungsvertrag zum bisherigen arbeitsvertrag. Trekking di 3 giorni adatto a tutti i camminatori alla scoperta di una delle aree più affascinanti e note della Toscana.Faremo tappa fissa nel paese di San Quirico d’Orcia visitando le principali attrazioni della Val d’Orcia in 3 itinerari piuttosto facili. 23 – 25 APRILE 2021. LA CREDENZIALE (passaporto del pellegrino) – come acquistarla: http://www.viefrancigene.org/it/credenziali/. Le guide si riservano di escludere, prima della partenza e della raccolta delle quote, chi non ritenessero idoneo per condizioni o equipaggiamento. 10 - Pisa ieri e oggi: storie di fiume, di cave, di natura in città : sab. Ancora pochi passi, ed ecco la pieve romanica di Cellole, contornata da cipressi. Intorno a noi è tutto un cantiere per liberare il Casentino dalla fortissima nevicata che venerdi 17 ha colpito la Toscana! fiscale, luogo e data di nascita e indirizzo di residenza, numero di telefono cellulare). in Val di Farma, lunga vallata boscosa scavata nei secoli dal torrente omonimo, che va dalle Colline Metallifere fin dopo il ponte di Petriolo, nella parte sud della Toscana che apre alla Maremma. I migliori itinerari ed escursioni di trekking da fare a piedi o in mountainbike, in Italia e all'estero. Trekkilandia è una rete di guide indipendenti, liberi professionisti, che organizzano viaggi a piedi, viaggi trekking, vacanze trekking, dog trekking e vela trekking in italia e nel mondo, accomunate da una visione e valori comuni.Non è quindi una associazione o, per il momento, una organizzazione commerciale. Al pari della Toscana, anche l'Umbria è una regione ricca di paesaggi mozzafiato e specialità gastronomiche invidiabili. La credenziale dà diritto a sconti ed agevolazioni negli ostelli e per i trasporti. campo tendato o agriturismo/B&B. Per informazioni tecniche e logistiche, contattare la guida Emanuele 333.4555208. emanuele.mazzadi@www.trekkingtaroceno.it, 3 giorni - circa 18 ore di cammino totale. Dopo essere passati a Molino d’Aiano, una delle tappe descritte da Sigerico, l’arcivescovo di Canterbury, ci immergeremo per ore nella natura delle colline toscane, lontani dai percorsi più battuti, sono ad arrivare al meraviglioso borgo di Colle Val d’Elsa. Accompagnatore Overland dai 10 pax. Trekking di tre giorni in Toscana nella splendida e selvaggia Val di Farma.. 3 giorni a Civitella Marittima ( Grosseto ) in Toscana Trekking di 3 gg.