Virginia è una bimba di otto anni, ha dei dubbi sull’esistenza di Babbo Natale, i suoi amici dicono che non esiste e il … Qual è l’età giusta per scoprire la verità? Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Cosa succederebbe se sparissero tutti i virus? Il 21 settembre del 1897 Virginia O'Hanlon, figlia di un medico, chiese a suo padre se Babbo Natale esistesse perché alcuni amichetti le avevano detto che era una bugia. Is a Guest at Dinner, «Mrs. [2], Il pezzo di Church è entrato nella storia del giornalismo, poiché esso non solo risponde positivamente alla domanda della bambina, ma fa un discorso culturale ben più ampio e profondo, controbattendo il dilagante "scetticismo tipico di questa era piena di scettici". Nessuno vede Babbo Natale, ma non significa che non esista. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. [4], Il nome completo da sposata di Virginia O'Hanlon era Laura Virginia O'Hanlon Douglas. Babbo Natale esiste o no? Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Esiste Babbo Natale? Il suo matrimonio con Edward Douglas nel 1910 fu di breve durata e si concluse con l'abbandono del marito dopo la nascita della loro figlioletta Laura. Tutto qui. Ho conosciuto la storia che sto per raccontarvi grazie a questo articolo che ho trovato su Il Post. “Is There a Santa Claus?” era il titolo di un editoriale nell’edizione del 21 settembre 1897 del New York Sun. Le procedure prima del 2012 non venivano archiviate, perciò possono essere trovate solo nella cronologia della pagina di valutazione. ^a b «Sì, Virginia, Babbo Natale esiste», Il Post, 22 settembre 2011. ), quanto per l'invito da parte del giornalista a rifiutare lo scetticismo e la sfiducia insita negli uomini.Ma andiamo con ordine. Virginia O’Hanlon. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. [12], Nel 1997, cento anni dopo la prima pubblicazione, il New York Times ha ospitato un articolo che rifletteva sulla storia dell'editoriale ed il ruolo avuto da esso nella cultura nazionale americana. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Come sarebbe desolato il mondo se non ci fosse Babbo Natale. Le cose più vere del mondo sono proprio quelle che né i bimbi né i grandi riescono a vedere. Credono che niente possa esistere se non è comprensibile alle loro piccole menti. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Esiste sicuramente come esistono l’amore, la generosità e la devozione”. Malgrado l’editoriale fosse pubblicato come settimo nella pagina delle opinioni – dopo ben più seri argomenti come questioni politiche a New York e nel Connecticut, la forza della marina britannica e una ferrovia tra il Canada e lo Yukon, e persino dopo un commento sulla “bicicletta senza catena” appena inventata – lo scambio colpì moltissimi lettori del Sun. Sì, Virginia: Babbo Natale esiste. [15], The grudging emergence of American journalism's classic editorial: New details about 'Is There A Santa Claus? Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Nell’articolo compare la frase “Yes, Virginia, there is a Santa Claus” (“Sì Virginia, Babbo Natale esiste”) divenuta negli anni l’essenza stessa del clima natalizio americano. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! URL consultato il 24 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2012). Church morì nel 1906 e Virginia nel 1971, dopo una carriera come maestra di scuola e direttrice a New York. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. In questo nostro grande universo, l’uomo ha l’intelletto di un semplice insetto, di una formica, se lo paragoniamo al mondo senza confini che lo circonda e se lo misuriamo dall’intelligenza che dimostra nel cercare di afferrare la verità e la conoscenza. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Quell’editoriale, che comprendeva la risposta “Yes, Virginia, there is a Santa Claus” (“Sì Virginia, Babbo Natale esiste”), è diventato un elemento indelebile del clima natalizio negli Stati Uniti. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! La prego di dirmi la verità: esiste Babbo Natale? L’espressione “Sì Virginia, esiste…” è stata usata spesso anche nei titoli dei giornali anglosassoni, per indicare qualcosa che esiste o è vera, sotto gli occhi di tutti: una riscrittura ironica dell’editoriale, ad esempio, comparve sull’Huffington Post nel dicembre 2007 con il titolo “Yes, Virginia, There is a War on Terror”. Grazie a Dio lui è vivo e vivrà per sempre. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Tanto che, a distanza di oltre un secolo, esso rimane l'editoriale più ristampato sui giornali di lingua inglese, sopravvivendo ai due autori della vicenda. L'espressione "Sì Virginia, Babbo Natale esiste" ("Yes, Virginia, there is a Mio papà mi ha detto: “se lo vedi scritto sul Sun, sarà vero”. Ahimè, che triste sarebbe il mondo se Babbo Natale non esistesse! Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. E' il titolo di un editoriale apparso il 21 settembre 1897 sul New York Sun. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Hai mai visto le fate ballare sul prato? Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Virginia scrisse questa lettera: «Caro direttore, ho otto anni. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. E mi sembra incredibile, ora che, dando un'occhiata in rete, mi accorgo invece di quanto questo " Yes Virginia " sia un classico, oltreoceano e a livello globale. In quell’editoriale si cela la risposta “Yes, Virginia, there is a Santa Claus” (“Sì Virginia, Babbo Natale esiste”). Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Babbo Natale esiste. Esiste così come esistono l’ amore , la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. E’ il titolo di un editoriale apparso il 21 settembre 1897 sul New York Sun. Sarebbe triste quanto un mondo senza Virginie. Questo post è apparso originariamente sul mio vecchio blog, Scarabocchi di pensieri, nel dicembre 2014. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Nel 1932 la storia è stata adattata in una cantata prodotta dalla NBC, nel 1974 in un film d'animazione per la televisione di Bill Melendez intitolato Yes, Virginia, There Is a Santa Claus[11], nel 2009 in un cortometraggio di Pete Circuitt dal titolo Yes, Virginia. Non avremmo altra gioia se non quella dei sensi e dalla vista. La prego di dirmi la verità: esiste Babbo Natale? In quell’editoriale si cela la risposta “Yes, Virginia, there is a Santa Claus” (“Sì Virginia, Babbo Natale esiste”). Una storia bella. La lettera di Virginia Nessuno può concepire o immaginare tutte le meraviglie del mondo che non si possono vedere. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! [2], Virginia ottenne il Bachelor of Arts presso l'Hunter College nel 1910, un Master in materia di istruzione dalla Columbia University nel 1912, e un dottorato presso la Fordham University. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Una storia bella. ', To Virginia’s Family, Santa Claus Is Still Real, Virginia, Now 70, Quits As Teacher; School Principal Who at 8 Asked 'Is There a Santa?' Il direttore del Sun Edward P. Mitchell passò la lettera della bambina, perché rispondesse, a Church, uno dei veterani del giornale. Non ci sarebbe nessuna fede infantile, né poesia, né romanticismo a rendere sopportabile la nostra esistenza. ^a b «Sì, Virginia, Babbo Natale esiste», Il Post, 22 settembre 2011. Abbonati al Post per commentare le altre notizie. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Esiste proprio come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che tutte queste cose abbondano attorno a te, e danno bellezza e gioia alla tua vita. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano e danno alla tua vita bellezza e gioia. Come sarebbe triste il mondo se non ci fosse Babbo Natale, e come sarebbe triste se non ci fossero Virginie. Non credere in Babbo Natale! Virginia è una bimba di otto anni, ha dei dubbi sull’esistenza di Babbo Natale, i suoi amici dicono che non esiste e il … ^ a b W. Joseph Campbell, The grudging emergence of American journalism's classic editorial: New details about 'Is There A Santa Claus? Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. [8], Virginia morì il 13 maggio 1971, in una casa di riposo a Valatie, New York. L'indipendenza dell'Armenia, 20 anni dopo. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Oggi, è l’editoriale più ristampato nella storia del giornalismo anglofono. ^ a b W. Joseph Campbell, The grudging emergence of American journalism's classic editorial: New details about 'Is There A Santa Claus? Suo padre le suggerì di scrivere al New York Sun, un importante quotidiano del tempo di orientamento conservatore, assicurandole che “se lo dice il Sun, allora è vero”. Nel centenario dell’editoriale, nel 1997, il New York Times pubblicò una riflessione sulla fortuna di “Yes, Virginia, There is a Santa Claus” nella cultura americana. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Esiste così come esistono l'amore, la generosità e la devozione, e tu sai come queste virtù abbondino e riempiano la tua vita di incredibile gioia e bellezza. Sarebbe triste quanto un mondo senza Virginie. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Sin da piccoli la storia del signore anziano, un po’ panciuto e dalla barba bianca, che distribuisce doni in tutto il mondo, entra a far parte del loro immaginario. foto: Mark Von Holden/Getty Images for CBS. Malgrado il testo dell'editoriale non fosse molto evidente nell'impaginazione del giornale (era infatti in settima pagina), la risposta che Church diede a Virginia, ed in definitiva a tutta l'America, commosse molte delle persone che lo lessero. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Un giorno del 1897 una bambina di nome Virgina O’Hanlon scrisse una lettera al New York Sun chiedendo se esistesse Babbo Natale. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. La fama di “Yes, Virginia” è sopravvissuta ai suoi creatori. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. URL consultato il 24 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2012). ', in American Journalism Review, vol. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Sì Virginia, Babbo Natale esiste. Virginia O’Hanlon», Il direttore del giornale Edward P. Mitchell affidò la risposta a Francis Pharcellus Church, veterano del giornalismo. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. La copia della lettera originale, tuttavia, è apparsa ed è stata autenticata nel 1998 da un esperto su Antiques Roadshow: Kathleen Guzman[3] e valutata per la somma di $ 20.000 - $ 30.000. [1], Negli anni successivi alcuni hanno messo in dubbio la paternità della lettera, esprimendo dubbi sul fatto che una ragazza giovane come Virginia potesse riferirsi ai bambini della sua età come a "i miei piccoli amici". E’ il titolo di un editoriale apparso il 21 settembre 1897 sul New York Sun. Come in una favola Che gli adulti si prendano l’impegno di confermare, ogni anno, che Babbo Natale esiste dovrebbe essere regolato da qualche sorta di legge. Iniziò la sua carriera di insegnante ed educatrice nel 1912 a New York e si ritirò dall'insegnamento nel 1959. Virginia aveva cominciato a dubitarne per quello che le avevano detto degli altri bambini. (Is There a Santa Claus?) Il pezzo, che comprende la famosa risposta "Sì, Virginia, Babbo Natale esiste" ("Yes, Virginia, there is a Santa Claus") è diventato parte integrante del patrimonio di tradizioni natalizie negli Stati Uniti d'America. Li si può accompagnare, si può rispondere alle loro domande portandoli ad arrivare a una conclusione ; ma lasciare che compiano il … Ah, Virginia, in tutto il mondo non esiste nient’altro di più vero e durevole. Esiste con la stessa certezza con cui esistono l’amore, la generosità e la devozione, e lo sai che abbondano e danno alla tua vita tanta bellezza e tanta gioia. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Non conoscevo l'esistenza di questa storia. L’espressione “Sì Virginia, Babbo Natale esiste” (“Yes, Virginia, there is a Santa Claus”) è stata usata spesso anche nei titoli dei giornali anglosassoni, per indicare qualcosa che esiste o … È uno di quei personaggi che, insieme alle fate, i folletti e ai supereroi, diventano fondamentali per la loro crescita e per capire il mondo, ma a un certo punto s… Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Esiste Babbo Natale? Anche tra mille anni, Virginia, dieci volte diecimila anni da ora, continuerà a far felici i cuori dei bambini. Babbo Natale non solo esiste ma è bene che continui ad esistere e non solo per i bimbi ma per tutti noi. Esiste così come esistono l'amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Solo la fede, la poesia, l’amore possono spostare quella tenda e mostrare la bellezza e la meraviglia che nasconde. Esiste con la stessa certezza con cui esistono l’amore, la generosità e la devozione, e lo sai che abbondano e danno alla tua vita tanta bellezza e tanta gioia. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Il nome completo da sposata di Virginia O'Hanlon era Laura Virginia O'Hanlon Douglas. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Non credono a nulla se non a quello che vedono. E mi sembra incredibile, ora che, dando un'occhiata in rete, mi accorgo invece di quanto questo " Yes Virginia " sia un classico, oltreoceano e a livello globale. Questi era stato un corrispondente durante la Guerra di secessione americana, in cui aveva avuto modo di vedere grandi sofferenze e soprattutto la mancanza di speranza e di fede diffusa in gran parte della società americana. è un editoriale apparso il 21 settembre 1897 sul New York Sun. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Mio papà mi ha detto: “Se lo vedi scritto sul Sun, sarà vero”. E' il titolo di un editoriale apparso il 21 settembre 1897 sul New York Sun. L'editoriale venne ristampato sul quotidiano ogni anno fino alla sua chiusura nel 1950 ed è stato tradotto in 20 lingue. Laura Virginia Douglas, retiring after forty-three years as a public school teacher and principal, was given a farewell dinner by her colleagues last night at the Towers Hotel in Brooklyn.», «Throughout her life she received a steady stream of mail about the letter, and to each reply she attached an attractive printed copy of the editorial.», Virginia O'Hanlon, Santa's Friend, Dies; Virginia O'Hanlon Dead at 81, «Valatie, N. Y., May 13 – Virginia O'Hanlon Douglas, who as a child was reassured that "Yes, Virginia, there is a Santa Claus", died today at the age of 81.», Virginia O'Hanlon - Chatham Rural Cemetery, Yes, Virginia, There Is a Santa Claus (TV 1974), «During the Yule Log ceremony, the passing of the seasons is marked by the reading of... the famous editorial on the true spirit of Christmas, "Yes, Virginia, There Is A Santa Claus"», Gabe Pressman Retelling "Yes, Virginia, there is a Santa Claus", 25 Dec 2008, Yes Virginia, There Is a Santa Claus (TV 1991), Kathleen Guzman | Appraisers | Antiques Roadshow | PBS, Testo integrale con l'immagine digitale della pagina del giornale dell'epoca, November 23, 2010 'Yes, Virginia' Family Day at the Newseum, It's Beginning to Look a Lot Like Christmas, While Shepherds Watched Their Flocks by Night, A Little Girl Who Did Not Believe in Santa Claus, Joyeux Noël - Una verità dimenticata dalla storia, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Sì,_Virginia,_Babbo_Natale_esiste&oldid=117862454, Errori del modulo citazione - citazioni con parametri ridondanti, Voci con modulo citazione e parametro pagine, Voci con modulo citazione e parametro coautori, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Niente di più vero! Cielo, come sarebbe triste il mondo se Babbo Natale non esistesse! Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Sì, Virginia, Babbo Natale esiste. Naturalmente no, ma questa non è la prova che non siano veramente lì. ', in American Journalism Review, vol. Sarebbe triste anche se non esistessero delle Virginie. La lettera di Virginia. Esiste così come esistono l’amore, la generosità e la devozione, e tu sai che abbondano per dare alla tua vita bellezza e gioia. Il principale consiglio degli esperti è quello di lasciare che i bambini lo capiscano da soli. [7] In un'intervista degli ultimi anni della sua vita, affermò come l'episodio abbia plasmato il corso della sua vita in modo positivo.