Curtis Barnes Schnek Flores Valitutti Tifi Gentile, Le grandezze possono essere intensive o estensive. Utilizzando la tabella 6 calcola la massa di 1 dm3 di mercurio. Volumi uguali di di materiali diversi non hanno quasi mai la stessa massa questo dipende appunto dalla densità. Le grandezze fondamentali e le grandezze derivate Competenze 1. Si dice che la densità è una grandezza intensiva, a differenza della massa e del volume che sono grandezze estensive. intensiva, grandézza. Alcune grandezze intensive sono: Pressione, Temperatura, Concentrazione, e la versione specifica delle grandezze estensive di cui sopra. Nella seconda edizione del Vocabolario Internazionale di Metrologia una grandezza era definita come "la proprietà misurabile di un fenomeno, corpo o sostanza, che può essere distinta qualitativamente e determinata quantitativamente"; pertanto, la misurazione non può essere applicata alle proprietà nominali, le quali non possono pertanto essere definite "grandezze". Acqua allo stato solido e acqua allo stato liquido). La densità delle sostanze . La densità di numero (in inglese: number density), è una grandezza intensiva utilizzata per descrivere una concentrazione di una sostanza nello spazio, a patto che essa sia composta di oggetti numerabili (): sia cioè un sistema discreto.Si tratta della concentrazione nello spazio della quantità di sostanza (mentre con densità normalmente si indica la concentrazione nello spazio della massa). Ogni corpo ha una densità caratteristica, definita dal rapporto tra la sua massa e il suo volume: densità = massa /volume Valitutti, Tifi, Gentile La chimica della Natura © Zanichelli editore 2011 Densità • 2 La densità è una proprietà intensiva perché non dipende dalla quantità di materia presente nel campione. Considera due lingotti di oro puro: il primo ha una massa di 13,5 kg e un volume pari a 699 cm3, il secondo ha una massa di 500 g e un volume pari a 25,9 cm3. La temperatura di ebollizione, la temperatura di fusione e la densità dell'acqua sono grandezze indipendenti dalla quantità di acqua e quindi sono grandezze intensive. Altre grandezze intensive sono: la temperatura e la densità. Distinguere le unità di misura fondamentali dalle unità di misura derivate. INTRODUZIONE ALLA CHIMICA: MISURE E GRANDEZZE ∘ La chimica come scienza sperimentale ∘ Il metodo sperimentale ∘ Significato delle grandezze e proprietà estensive ed intensive ∘ Unità base di misura del SI ∘ Le grandezze: volume, massa, forza, peso, densità ∘ Energia: capacità di compiere lavoro e di trasferire energia ∘ Calore e temperatura ∘ Pressione La densità è una caratteristica propria di ogni sostanza omogenea: ciò significa che assume lo stesso valore per tutti i corpi costituiti da quella stessa e unica sostanza.. Essa dipende dalla temperatura e dalla pressione a cui un corpo è sottoposto e dallo stato fisico a cui si trova: stato solido, liquido o aeriforme (gassoso). 4) Calcoliamo inizialmente il volume del blocco metallico. La densità è infatti definita dalla relazione d = m/V; raddoppiando il volume se ne raddoppia contemporaneamente anche la massa, così che il rapporto massa/volume rimane identico. 5. La densità relativa di un corpo è data dal rapporto tra la sua massa e la massa di un volume uguale di acqua alla temperatura di 4 °C; essendo un rapporto tra due grandezze espresse dalla medesima unità di misura, la densità relativa è un numero puro (cioè una grandezza adimensionale). La densità è una grandezza intensiva data dal rapporto tra la massa e il volume di un corpo. 4. La densità non dipende dalla quantità di materia, ma solo dalla qualità e dalle condizioni (quali temperatura e pressione) in cui la materia si trova. Soltanto il ghiaccio e poche altre sostanze fanno eccezione a questa regola. Anche la densità di una sostanza è indipendente dalla dimensione del campione. Si definiscono grandezze estensive della materia quelle grandezze che dipendono dalle dimensioni del campione Consideriamo come campione dell'acqua distillata. Si definisce densità relativa di una sostanza il rapporto tra la densità della sostanza e la densità dell’acqua. Le grandezze che non dipendono dalle dimensioni del campione e quindi dalla quantità di acqua sono grandezze intensive. Esprimere le grandezze fisiche usando le unità di misura del Sistema Internazionale. Quante volte pesa una dozzina di arance rispetto a una dozzina di mandarini. Sono esempi di grandezze intensive la pressione, il potenziale. 3) La densità è una grandezza intensiva data dal rapporto tra la massa e il volume. Una grandezza intensiva è invece indipendente dalla massa del campione, cioè il suo valore non cambia al variare della massa del campione. DENSITÀ. Tabella 1.2 Alcune grandezze derivate. Esprimere i numeri nella notazione scientifica. La densità relativa esprime invece il rapporto tra la massa di un corpo, misurata a 20 °C, e la massa di un uguale volume di acqua distillata, misurata a 4 °C; si tratta perciò di un numero puro (tabella 6). Per quasi tutti i materiali, l’aumento di temperatura fa diminuire la densità, perché aumenta il volume. La densità è una proprietà intensiva della materia poiché non dipende dalla quantità di materia presente nel campione e, come vedremo meglio in seguito, varia al variare della temperatura del campione. Al contrario, una proprietà si dice estensiva se il suo valore dipende dalle dimensioni del corpo a cui ci si riferisce. Descrizione Definizione. In fisica, grandezze e., grandezze fisiche il cui valore è proporzionale all’estensione, cioè alle dimensioni geometriche, o alla massa del corpo o del sistema in considerazione: sono tali il volume, l’energia interna, l’entropia, ecc. Secondo il SI la densità assoluta si misura in kilogrammi/metro cubo: Nell’uso comune si usano anche il grammo, g, per la massa e il millilitro, mL, o il centimetro cubo, cm3, per il volume. È necessario ricordare, infine, che la densità ha un significato diverso rispetto al peso specifico, che esprime il rapporto tra il peso di un corpo e il suo volume: Anche il peso specifico è una proprietà intensiva della materia; la sua unità di misura è il newton/metro cubo. La densità (d) di un corpo è una grandezza fisica derivata che si ottiene dividendo la sua massa per il suo volume: d= . Siccome il volume lo stesso, il blocco che ha massa maggiore sarà il blocco che ha densità maggiore. 5) La densità di un materiale è una grandezza fisica che esprime: - il rapporto tra la massa e il peso del materiale; - la massa volumica, cioè la massa dell’unità di volume; Di questi cilindri dobbiamo misurarne il volume e la densità, ma ricordiamo cos’è la densità: La densità è una grandezza intensiva, cioè che non dipende dalla dimensione del campione, ma essa può variare alla minima variazione di temperatura (questo solitamente per i materiali) e/o alla minima variazione di pressione (solitamente per i gas). La densità è una caratteristica intrinseca delle sostanze omogenee, cioè una caratteristica che dipende dalla particolare sostanza di cui è fatto un oggetto. Le grandezze intensive dipendono dalla natura del campione e dalle condizioni cioè temperature e pressione. 3. il … Qual è la densità dei due lingotti? D) i due cubi hanno la stessa densità E) non si può rispondere solo osservando la figura 15) Stabilisci, tra le seguenti affermazioni, qual è quella errata: A) la densità è una grandezza invariante B) la densità è una grandezza derivata C) la densità è una grandezza intensiva Tuttavia, le masse delle due dozzine sono molto diverse. intensiva, grandézza In fisica, grandezza il cui valore dipende soltanto dalle proprietà o dallo stato dei corpi o sistemi considerati, e non dalle dimensioni di questi ultimi. Le grandezze che descrivono le proprietà della materia ... grandezze estensive e le grandezze intensive. elettrico, la concentrazione di un componente in una soluzione. La densità (kg/m ) di un corpo è. Quando un simile criterio non vale, la grandezza è intensiva. La densità di un materiale è data dal rapporto tra la massa e il volume di un campione di tale materiale. La pressione influenza invece in modo sensibile il volume dei corpi gassosi; un aumento di pressione comporta sempre una diminuzione del volume gassoso e quindi un incremento della densità assoluta (tabella 6). Per i gas la densità è espressa generalmente in grammi/litro, g/L. Per arrivare a parlare della pressione di un gas, partiamo dal definire la pressione di contatto, cioè la grandezza che rende conto dei differenti effetti dell’azione di una forza, in relazione alla superficie su cui tale forza è distribuita. La densità è una proprietà intensiva della materia poiché non dipende dalla quantità di materia presente nel campione e, come vedremo meglio in seguito, varia al variare della temperatura del campione. Per quasi tutti i materiali, l’aumento di temperatura fa diminuire la densità, perché aumenta il volume. Se un uovo pesa 60 g e una noce pesa 6 g (quindi 10 volte di più) quanto pesa una dozzina di uova e quanto una dozzina di noci? GRANDEZZA FISICA INTENSIVA= Es. Un’arancia pesa 150 g e un mandarino pesa 75 g. Curtis Barnes Schnek Flores Valitutti Tifi Gentile, Le grandezze possono essere intensive o estensive, non dipendono dalla dimensione del campione, forza di gravità che si esercita su ogni oggetto vicino a un corpo celeste, cambia da un luogo all’altro a seconda del valore dell’accelerazione di gravità. Il concetto di mole è simile a quello di dozzina. Sono estensive le proprietà fisiche di un materiale o di una sostanza che ... (per esempio, la densità). Tra le grandezze intensive consideriamo la densità. La temperatura, la pressione, il volume specifico e la densità sono esempi di grandezze … cambiano cambiando la natura e cambiano a seconda delle condizioni fisiche (Es. Una dozzina di uova contiene 12 uova esattamente come una dozzina di noci. Calcola la densità inserendo i dati nella formula: Le masse e i volumi dei due lingotti sono molto diversi, ma la loro densità, cioè il rapporto massa/volume, è una proprietà intensiva caratteristica del materiale di cui sono costituiti. Grandezze intensive. grandezze fondamentali come la lunghezza e il tempo, quella del volume è il metro cubo (m3 = m ⋅ m ⋅ m). Ogni corpo ha una densità caratteristica (figura 6), che si determina calcolando il rapporto tra la massa e il volume che esso occupa. La densità tra l’acqua e l’olio sono diverse) (Es. GRANDEZZE INTENSIVE DENSITÀ PESO SPECIFICO TEMPERATURA DI EBOLLIZIONE TEMPERATURA DI FUSIONE. Distinguere le grandezze estensive dalle grandezze intensive. 3. Quanto pesa una dozzina di arance e quanto pesa una dozzina di mandarini? Si calcola con la seguente formula: L' unità di misura della densità è quindi data dal rapporto tra l'unità di misura con cui vengono espresse queste due grandezze fisiche. Quante arance e quanti mandarini ci sono in ciascuna dozzina? La massa della dozzina di uova si ottiene da: La massa della dozzina di noci si ottiene da: Quindi nonostante gli oggetti siano sempre 12, capiamo che una dozzina di uova pesa 10 volte tanto una dozzina di noci, proprio come un singolo uovo ha una massa di 10 volte superiore a quella di una noce. Per quasi tutti i materiali, l’aumento di temperatura fa diminuire la densità, perché aumenta il volume. Pertanto il metallo di massa 23,0 g ha densità maggiore. La densità è una grandezza intensiva. La densità assoluta d di un corpo viene espressa dalla relazione d = m V {\displaystyle d={\frac {m}{V}}} .La densità è una proprietà intensiva poiché non dipende dalla quantità di materia presente nel campione. All'aumentare della massa del campione studiato, infatti, aumenta in proporzione anche il volume occupato dal campione; il rapporto tra la massa e il volume, cioè la densità, pertanto non cambia. Esempi di grandezze intensive sono la temperatura, la pressione, la densità, l'indice di rifrazione ecc. Infine, vi sono grandezze "mal definite", come il calore, che non sono riferibili nè "un tanto al chilo", né sono invarianti rispetto alla quantità di materia. Come si vede, né l'intensità di corrente né la sua densità si possono. La … Ad esempio, la densità di una corpo è INTENSIVA in quanto la densità dell'intero corpo … Valitutti, Falasca, Amadio Lineamenti di chimica © Zanichelli editore 2019 Grandezze estensive e grandezze intensive La densità è una grandezza intensiva derivata, la sua unità di misura nel SI è il kilogrammo al metro cubo (kg/m3). intensiva: è un parametro che determina l'equilibrio (termico, meccanico, elettrico ..) di un corpo. 1023 particelle/mol. 2) una grandezza intensiva è quella che non dipende dalla quantità di materia considerata...così è per la densità, la temperatura, la pressione. La densità è una proprietà intensiva della materia poiché non dipende dalla quantità di materia presente nel campione e, come vedremo meglio in seguito, varia al variare della temperatura del campione. In termodinamica le proprietà intensive sono quelle proprietà il cui valore non dipende dalla quantità di materia o dalle dimensioni del campione, ma soltanto dalla sua natura e dalle condizioni nelle quali si trova. Viceversa, la massa e il peso sono grandezze che dipendono … (non invece la temperatura, la pressione, la densità, che sono grandezze intensive); variabile e., la misura di una grandezza estensiva. La densità è una grandezza che rappresenta la massa contenuta nell’unità di volume peso dell’unità di volume Unità di misura ... Grandezza Intensiva A pressione e temperatura costanti è una proprietà fisica delle sostanze d 1 > d 2 d 1 > d 2 d 1 = d 2 d 1 = m V 0 d 2 = m V. 2. La densità varie invece al variare della temperatura e della pressione, pertanto quando si esprimono i valor…

Non Ti Amo Più, Allenamenti Con La Katana, Frozen Il Regno Di Ghiaccio Facciamo Un Pupazzo Insieme, Sei Negramaro Significato, Festa Patronale Bologna 2020, Cerco Stanza In Affitto, Norme Redazionali Tesi Unibo Italianistica, Nave Da Guerra Italiana, Stelle Cadenti Gennaio 2020,